Coronavirus

Home

Libri di testo - scuola primaria - anno scolastico 2020-2021

Si avvisano le famiglie che la Regione Lombardia ha approvato nell' anno 2016 una nuova normativa in merito alla fornitura di libri di testo della scuola primaria (L.R. 26/5/2016 n. 14) ripristinando il sistema della "cedola libraria" per garantire alle famiglie la libertà di scelta del fornitore.
Pertanto, le famiglie degli alunni frequentanti nell'anno scolastico 2020-2021 le scuole primarie di Almenno San Salvatore, Roncola, Capizzone, Strozza, anche se residenti in altri Comuni, dovranno seguire la seguente procedura:

  • Consultare l'elenco dei libri di testo a.s. 2020-21 che verrà pubblicato in home page sul sito: http://www.icalmennosansalvatore.edu.it/ a partire dal 1 luglio 2020.
  • contattare direttamente una cartoleria di fiducia per la prenotazione dei testi scolastici sulla base dell'elenco dei testi adottati dall'Istituto Comprensivo di Almenno San Salvatore;
  • ricevere, dal 12 settembre 2020 in poi, le cedole librarie con l'indicazione dei libri di testo; le cedole verranno consegnate agli alunni per il tramite della scuola;
  • recarsi con le cedole presso il libraio per il ritiro dei testi scolastici prenotati.

Le famiglie degli alunni residenti nei Comuni di Almenno San Salvatore, Roncola, Capizzone, Strozza, ma frequentanti altre scuole primarie non appartenenti all'Istituto Comprensivo di Almenno San Salvatore, dovranno contattare le rispettive scuole per il ritiro delle cedole librarie.

Informativa su TARI e Nuova IMU

Di seguito aliquote e scadenze relative ai nuovi tributi:
 

TARI

  • Scadenza I° rata: 31 luglio 2020
  • Scadenza II° rata: 30 novembre 2020

 

Nuova IMU (che accorpa in un unico tributo anche la vecchia TASI):

  • Aliquota: 10,6 per mille
  • Scadenza rata acconto: 16 giugno 2020
  • Scadenza rata saldo: 16 dicembre 2020

 

Bando Regione Lombardia "Distretti del commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana"

In riferimento alla Deliberazione della Giunta di Regione Lombardia n° XI/3100 del 05/05/2020 - "Approvazione dei criteri per l'emanazione del Bando - Distretti del commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana - " e in attesa che la Direzione Generale Sviluppo Economico, entro 90 giorni dalla data di approvazione del predetto provvedimento, emani il bando attuativo, la Comunità Montana Valle Imagna, ente capofila del DID “In Valle Imagna. Tradizione e qualità”, in collaborazione con ASCOM e Confesercenti di Bergamo, ha deciso di sondare gli operatori commerciali del territorio, in merito a investimenti e spese di questo periodo, per mezzo della compilazione di un semplice questionario on-line.

L’indagine servirà al Distretto per la stesura del progetto da inviare a Regione Lombardia e per ottenere finanziamenti a fondo perduto per i negozi di vicinato.

Pertanto si indica, qui di seguito, il link dove il questionario potrà essere compilato on-line: https://bit.ly/questionario-valleimagna

Vai alla notizia, nella sezione ALLEGATI, e visiona il questionario in formato cartaceo.

Coronavirus - questionario per famiglie

L'Azienda Speciale Consortile Valle Imagna/Villa d'Almè ha pensato, in questa fase di ripartenza "a piccoli passi", di chiedere alle famiglie con figli tra 0 e 17 anni, di contribuire a raccogliere e comprendere situazioni e bisogni attraverso un questionario. Questo speriamo possa permettere, una volta definite le disposizioni delle Autorità (Governo, Regione), di progettare servizi utili capaci di rispondere alle nuove esigenze.
Clicca qui per la compilazione: Unpassoallavolta

Riapertura attività amministrative e Punto prelievi presso il Presidio socio-sanitario di Sant'Omobono Terme

Dopo un periodo di sospensione dovuto all'emergenza Covid-19, da giovedi 7 maggio 2020, contestualmente alla riattivazione del Punto Prelievi, sono riprese regolarmente anche le attività amministrative presso il Presidio Socio-Sanitario di Sant'Omobono Terme nei seguenti giorni ed orari:
martedì e giovedì, dalle 9 alle 12.30

Raccomandiamo a tutti i cittadini di accedere al presidio muniti di mascherina, rispettando il distanziamento di sicurezza previsto dalle normative vigenti.

Subscribe to Front page feed